23 Luglio 2021
News

Nasce High Speed League, il circuito di meeting di atletica leggera a tappe Donnas e Sestriere

03-06-2021 11:59 - News Generiche
Nasce “High Speed League” il circuito di meeting di atletica leggera che si svolgerà sulle piste di Donnas e Sestriere, esalterà le doti di sprinter e saltatori con l’obiettivo di migliorarsi il più possibile per ambire al prestigioso premio finale, una settimana di soggiorno presso “Villa Athena Charme” di Manerba del Garda.


E’ tutta italiana la piccola “Diamond League” che si compone di tre tappe organizzate sulle gloriose piste di colore blu di Donnas e Sestriere, organizzata per consentire a tutti i partecipanti di andare quanto più veloci possibile sfruttando il vento e l’altitudine: tutti faranno parte dello spettacolo non solo i vincitori e non solo i migliori!

Manca esattamente un mese alla partenza della High Speed League, la piccola “Diamond League” di atletica leggera in tre tappe organizzata dal blog Queenatletica e dall’agenzia Manzana per esaltare le doti di sprinter e di saltatori ed ottenere risultati clamorosi.

Purtroppo, per problemi legati alla pandemia, non c’è stata la possibilità di organizzare la prima tappa sulla nuovissima pista di Livigno, e così il trittico si svolgerà sulle due sedi di Donnas (due tappe: la prima e l’ultima) e del Sestriere: due nuove e fiammanti piste blu in location davvero suggestive. Le super-piste serviranno ad un obiettivo fondamentale per lo spirito dell’iniziativa e cioè consentire a tutti i partecipanti di andare quanto più veloci possibili sfruttando il vento e l’altitudine (nel caso del Sestriere… entrambe), predisponendo un’organizzazione degli eventi che metta gli atleti nelle migliori condizioni possibili per farlo.

Nella HSL tutti faranno parte dello spettacolo, non solo i vincitori e non solo i migliori.
Lo spirito sarà lo stesso dei nostri eventi, come i Queenatletica Games di Pavia: divertirsi. E, non è un mistero, gli atleti trovano il loro maggior divertimento soprattutto in un modo, andando molto veloci o saltando molto lontano. La pista di Donnas e quella del Sestriere si prestano, per le loro caratteristiche, a consentire agli atleti di fare proprio questo, dato che sono passate alla storia per la mole spaventosa di primati che si sono registrati sulle loro superfici.

L’organizzazione si baserà su un aspetto imprescindibile: la collaborazione con il territorio, sia sportivo che amministrativo, nella convinzione che eventi come il nostro debbano radicarsi e creare valore con tutti i soggetti che gravitano attorno ad un impianto di atletica. L’ambizione, nemmeno tanto nascosta, è poter creare un valore aggiunto che possa far crescere l’atletica e le sue tante componenti, partendo da quel fulcro che è l’impianto. Per questa serie di eventi, saremo così affiancati dal lavoro fondamentale dei dirigenti e tecnici dell’Atletica Pont Donnas, da quelli dell’Atletica Susa e dalla struttura del Sestriere Sport Center, quindi dalle Federazioni regionali di Piemonte e Val D’Aosta, dal comune di Point Saint Martin, di Donnas e di Sestriere; avremo inoltre il fondamentale supporto degli sponsor come Villa Athena Charme per il prestigioso premio finale, Bios Line con un’importante fornitura di prodotti e integratori di altissima qualità, il bar ristoro “Il Grullaio”, la Vigna del Gal, il Forte di Bard che ospiterà la conferenza stampa di lancio, tanto per citarne alcuni e certi che molti altri si andranno ad aggiungere.

I tre eventi, che si terranno il 3 luglio, il 24 luglio e il 4 settembre, proporranno diverse novità: per ogni meeting che organizziamo, infatti, ci siamo posti l’ulteriore obiettivo di individuare continue novità (sostenibili) da sottoporre agli atleti, che possano rendergli l’esperienza “godibile”. Un anno fa abbiamo introdotto la campanella per coloro che ottenevano i propri record personali a Pavia; quest’anno il salto in lungo da fermo sempre a Pavia. Nella HSL 2021 introdurremo invece alcune primizie, come il sistema in voga nello sci di tenere i migliori tre atleti in classifica sul podio virtuale (un “trono” vero e proprio) mentre si susseguono le diverse serie: si partirà infatti dalla più lenta e si andrà alla più veloce. Così facendo, anche gli atleti più lenti delle prime serie, avranno il privilegio di rimanere, almeno per qualche minuto sul podio dei migliori, “sperando” che nelle serie successive non siano più veloci.

E rientra tra le novità anche il modo con il quale attribuiremo il premio finale, ovvero una settimana per due persone in un meraviglioso B&B a Manerba del Garda il “Villa Athena Charme”, dotato oltre che della piscina, di un rettilineo per gli allenamenti, pedana del salto in lungo e in alto e palestra per i pesi… e una non trascurabile vista mozzafiato sul Lago di Garda. Il premio verrà infatti conquistato dall’atleta che, partecipando a tre eventi nel corso della League, avrà maggiormente migliorato le proprie prestazioni.

Quindi chiunque, dal top-player all’allievo, passando per i master e dagli atleti evoluti, potrà vincere la High Speed League: bisognerà solo migliorare sé stessi quanto più possibile. O meglio, più degli altri. E’ il modo che abbiamo studiato di coinvolgere tutti nel “Game”, di ritenere tutti i partecipanti “importanti” e non solo i primi 3.

Premi anche a tutti gli atleti che andranno a podio, grazia al grande contributo di Bios Line, che ci accompagnerà per tutta la HSL.

Ora non ci resta che partire, e augurare tutti di fare del proprio meglio perché la vera vittoria, nella High Speed League, sarà proprio questa: migliorarsi il più possibile!

Per ricevere ulteriori informazioni contattare
Silvia Servadei | s.servadei@manzanasrl.it | +39 333 9557317
MANZANA SRL | Viale Abruzzi 30 | 20151 Milano














Documenti allegati
Dimensione: 3,40 MB
Dimensione: 3,25 MB

Realizzazione siti web www.sitoper.it